Blog

Home/Blog
Blog2020-05-29T19:42:12+02:00

news & articles

Stufa in mattoni refrattari

Ottobre 21st, 2016|Categorie: News|

Stufa refrattaria a basso consumo di legna, (15/20 kg al giorno) con giro di fumi. I Maestri dello Yoga ci insegnano da sempre che l'evoluzione dell'individuo deve appoggiare su basi

Yoga e Scienza

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Saggezza - Yoga Elisir|

Quando si inizia la pratica dello Yoga generalmente se ne ha un’idea molto approssimativa. Le motivazioni che spingono verso tale disciplina sono soprattutto di ordine pratico: conservare la forma fisica,

Gayatri Mantra

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Mantra, Meditazione|

Gayatri Mantra ॐ भूर्भुवस्वः । तत् सवितुर्वरेण्यं । भर्गो देवस्य धीमहि । धियो यो नः प्रचोदयात् ॥ Om bhur bhuvah svah Tat savitur vareniyam Bhargo devasya dhimahi Dhiyo yo nah

Meditazione So Ham

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Mantra, Meditazione|

L’ intento dello Yoga e delle sue pratiche è quello di portarti alla consapevolezza di essere, oltre l’aspetto fisico e mentale che ti caratterizzano, una cellula di un immenso organismo,

Om Sarveshaam Swasti Bhavatu

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Mantra|

  Om Sarveshaam Swasti Bhavatu Sarveshaam Saantir Bhavatu Sarveshaam Poornam Bhavatu Sarveshaam Mangalam Bhavatu Possa il Buon Auspicio essere su di noi; Possa la Pace essere su di noi; Possa

Corso estivo – Yoga

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Senza categoria|

“Dedicato a chi desidera approfondire la disciplina, la filosofia... lo Yoga” E' il modo migliore per approfondire la scenza millenaria dello Yoga, ma è anche un invito a lasciare i

Yoga e Scuola

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Sentieri|

L'importanza assunta oggigiorno dalla educazione psicomotoria dimostra l'apertura verso tecniche "dolci"  come lo Yoga verificatasi nel campo dell'educazione: per agire sulla psiche, la mente, si potrà agire anche sulla motricità,

Introduzione allo Yoga

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Sentieri|

Lo yoga anticipa di 6.000 anni la "scoperta" dell'unità psicofisica dell'individuo, di quella interrelazione profonda tra psiche e corpo che la scienza contemporanea va sempre più approfondendo nelle sue ricerche.

Torta di carote

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Alimentazione|

Torta di carote con ingredienti semplici ma dal risultato speciale.   Le ricette di Gianfranco Torta di carote Ingredienti:
700 gr di farina integrale bio - 150 gr di carote -

Ravioli vegan al sugo semplice

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Alimentazione|

La ricetta dei ravioli vegetariani o meglio vegan, è semplice da realizzare ed è un primo piatto saporito da preparare in ogni ricorrenza come complenni, anniversari, e naturalmente con gli amici.

Mitahara

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Alimentazione|

Mitahara,  Mita = misurato 
Hara = cibo. Indica la dieta alimentare più idonea alla pratica dello Yoga. "Riempi metà dello stomaco con cibo sano, un quarto con acqua pura, il

Alimentazione Vegetariana

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Alimentazione|

“Si diventa degni della salvezza quando non si uccide alcun essere vivente”(Manusmitri 6,60) Spesso si è indotti  a pensare, e l’assunto di apertura non vuole essere forviante in tal senso,

Om Saha Navavatu

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Mantra|

Il seguente mantra si canta prima dell’inizio della pratica delle Asana. Om Saha Navavatu Saha Nau Bhunaktu, Saha Viryam Karavavahi, Tejasvi Navadhitamastu Ma Vidvishavahi, Om Santih Santih Santih! Significato: Om!

Mantra Om Purnamadah Purnamidam

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Mantra|

In genere si canta alla fine della pratica delle Asana. Om Purnamadah Purnamidam Purnat Purnamudachyate Purnasya Purnamadaya Purnamevavasishyate Om Santih Santih Santih! Significato: L’invisibile (Brahman) è la pienezza; il visibile

Mantra Om Purnamadah Purnamidam

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Mantra|

In genere si canta alla fine della pratica delle Asana. Om Purnamadah Purnamidam Purnat Purnamudachyate Purnasya Purnamadaya Purnamevavasishyate Om Santih Santih Santih! Significato: L’invisibile (Brahman) è la pienezza; il visibile

Scopo dello Yoga 2

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Saggezza - Yoga Elisir, Sentieri|

L’armonia è Yoga (“Samatvam Yoga Uchyate”), dice la Bhagavadgita. Malgrado tutto il progresso scientifico, anche oggi l’uomo continua a soffrire come prima, dall’inizio della  storia. Questo è dovuto alla disarmonia

ISTRUZIONI IMPORTANTI

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

Qualche parola di avvertimento e cautela. Ci sono delle precauzioni a cui attenersi scrupolosamente, per ottenere i massimi benefici ed evitare effetti dannosi dalla pratica dello Yoga. 1. Generalmente, le

Trikonasana

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

In Trikonasana c’è un movimento laterale della colonna vertebrale, mentre nel Suria-Namaskara ci sono movimenti in avanti e all’indietro. Quindi, praticando queste posizioni in piedi, la colonna vertebrale diventa più

Surya-Namaskara

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

Il  Surya-Namaskara, od offerta al Sole, si pratica al mattino presto o a sera, rivolti verso il Sole. Il Sole è considerato la divinità della salute e della lunga vita.

SAVASANA O MRITASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

SAVASANA O MRITASANA (Posizione “del cadavere”, di rilassamento) Ora, ti rilasserai completamente. Qualsiasi tensione o sforzo nel corpo devono essere eliminati in questa posizione che è chiamata Savasana. Savasana è

SIRSHASANA Posizione capovolta

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

SIRSHASANA (Posizione capovolta) TECNICA Siediti in ginocchio sui talloni davanti ad una coperta ripiegata in quattro sul pavimento. Intreccia le dita in modo tale da formare una coppa con le

SARVANGASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

SARVANGASANA (Posizione di tutte le parti, o posizione sulle spalle). TECNICA Stendi a terra una coperta spessa. Distenditi sulla schiena, con le gambe distese, i talloni e  le ginocchia uniti

MATSYASANA Posizione del pesce

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

MATSYASANA (Posizione del pesce) Questa Asana deve essere fatta immediatamente dopo Sarvangasana. La durata prescritta è di un terzo del tempo dato a Sarvangasana. Quindi, se si sta in Sarvangasana

HALASANA Posizione dell’aratro

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

HALASANA (Posizione dell’aratro) TECNICA Distenditi sulla schiena con le braccia ai lati del corpo e le palme poggiate sul pavimento. Mantieni le gambe unite, così che gli alluci e i

PASCHIMOTTANASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

PASCHIMOTTANASANA (Posizione posteriore) Siedi su una coperta ripiegata, con ambedue le gambe tese, e appoggia le mani sulle ginocchia. Lentamente espira, piegati in avanti e afferra gli alluci senza sollevare

BHUJANGASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

BHUJANGASANA (Posizione del serpente) TECNICA Distenditi prono a terra con la fronte che tocca il suolo. Appoggia le palme delle mani sul pavimento accanto alle spalle. Tieni i gomiti ravvicinati

MAKARASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

MAKARASANA (Posizione del coccodrillo) TECNICA Distenditi  prono sul pavimento. Tieni le braccia incrociate e piegate sotto la testa, le palme che appoggiano sulle spalle. Distendi le gambe il più possibile,

DHANURASANA Posizione dell’arco

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

DHANURASANA ( Posizione dell’arco) TECNICA Distenditi prono a terra. Tieni le mani ai lati del corpo. Espira, e piega le gambe alle ginocchia, portando i piedi al di sopra delle

ARDHA MATSYENDRASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

ARDHA MATSYENDRASANA (Posizione della torsione spinale laterale) Il nome Matsyendra deriva dal Rishi o maestro che insegnò per primo questa Asana. TECNICA Siediti sul pavimento con le gambe distese in

YOGA MUDRA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

YOGA MUDRA (Posizione del sigillo dello Yogi) TECNICA Siedi su una coperta ripiegata. Intreccia le gambe, ponendo il piede destro sopra la coscia sinistra e il piede sinistro sopra la

MAYURASANA Posizione del pavone

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

MAYURASANA (Posizione del pavone) TECNICA Inginòcchiati per terra, con le ginocchia leggermente separate, e le dita di piedi appoggiate sul pavimento. Piega il corpo in avanti, unisci gli avambracci e

SIDDHASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

SIDDHASANA (Posizione dell’adepto) TECNICA Appoggia un tallone vicino all’ano, e l’altro tallone alla radice dell’organo riproduttivo. I piedi e le gambe devono essere sistemate in modo tale che le giunture

SVASTIKASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

SVASTIKASANA (Posizione delle gambe incrociate) TECNICA Piega la gamba sinistra e poggia il piede contro coscia destra. Similmente, piega la gamba destra e spingila nello spazio tra la coscia sinistra

VAJRASANA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Asana|

VAJRASANA (Posizione adamantina) TECNICA Inginocchiati per terra, e lentamente appoggia le natiche tra i talloni. I muscoli dei polpacci devono toccare le cosce. Le gambe dalle dita dei piedi alle

PRANAYAMA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

La regolazione del Prana (forza vitale) è chiamata Pranayama. Il Prana non è solamente il respiro. Il processo respiratorio (inspirazione, espirazione e ritenzione) non costituisce il Prana di per sé,

ESERCIZIO DI RESPIRAZIONE PROFONDA

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

ESERCIZIO DI RESPIRAZIONE PROFONDA TECNICA Dopo il rilassamento in Savasana, siedi in una delle posizioni sedute, secondo la tua convenienza. Inspira ed espira attraverso ambedue le narici, senza produrre alcun

KAPALABHATI purificatore del cranio

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

KAPALABHATI (Esercizio purificatore del cranio) “Kapala” significa “cranio” e “Bhati” significa “rilucere”. Questo esercizio pulisce il cranio. Quindi, è un esercizio purificatorio. La pratica regolare dona un viso luminoso al

BHASTRIKA – mantice

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

BHASTRIKA (Movimento rapido come quello del mantice) “Bhastrika” significa “mantice”. Questo Pranayama si caratterizza per la rapida successione di espirazioni forzate. TECNICA Siedi in una delle posizioni sedute. Una rapida

SITALI Pranayama rinfrescante

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

SITALI (Pranayama rinfrescante) TECNICA Siedi in una delle posizioni. Apri la bocca e metti le labbra a forma di “O”. Allunga la lingua a formare come un tubo. Inspira l’aria

SITKARI

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

SITKARI (Pranayama  che produce un suono sibilante) TECNICA Apri la bocca, tocca con la punta della lingua il palato superiore, ed inspira attraverso la bocca producendo un suono sibilante. Dopo

UJJAYI pranayama

Ottobre 21st, 2016|Categorie: Pranayama|

UJJAYI (Pranayama che produce un suono forte) TECNICA Siedi in una posizione confortevole. Chiudi la bocca e gli occhi, e concentrati sul suono prodotto durante l’inspirazione dalla chiusura parziale della

I 2 stadi della Meditazione

Ottobre 13th, 2016|Categorie: Meditazione|

I 2 principali stadi della Meditazione Sei ancora alle prime esperienze con il mondo dello yoga e sei già affascinato dalla possibilità di praticare la meditazione. Sarai contento di sapere

PADMASANA Posizione del loto

Ottobre 12th, 2016|Categorie: Asana|

PADMASANA (Posizione del loto) TECNICA Siedi su una coperta ripiegata appoggiata su un pavimento liscio, con le gambe distese in avanti, tieni sempre la colonna vertebrale e il collo

CHAKRASANA (Posizione della ruota)

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Asana|

TECNICA Distenditi sulla schiena. Piega le gambe alle ginocchia e appoggia le piante dei piedi vicino alle natiche. Appoggia le palme delle mani vicino alla testa, con le dita rivolte

Yoga pre-parto

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Asana|

La gravidanza e il parto, nella loro essenza, richiedono ai genitori di esplorare e elaborare il cambiamento e la trasformazione del corpo, della mente e del cuore.  Se vissuti con

Om Poornamadah

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Mantra|

Om Poornamadah Poornamidam Poornaat Poornamudachyate Poornasya Poornamaadaaya Poornamevaavasishyate Om Saantih Saantih Saantihi Ciò è Tutto. Questo è il Tutto. Dal Tutto, Tutto diventa manifesto. Dal Tutto, quando Tutto diventa manifesto,

Om Asato Maa Satgamaya

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Mantra|

Om Asato Maa Satgamaya; Tamaso Maa Jyotirgamaya; Mrityormaa Amritam Gamaya. Portaci dall’irreale al Reale; Portaci dal buio alla Luce; Portaci dalla morte all’Immortalità.

Sarve Bhavantu Sukhinah

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Mantra|

Sarve Bhavantu Sukhinah Sarve Santu Niraamayaah Sarve Bhadraani Pasyantu Maa Kaschid Duhkhabhaagbhavet Possano tutti essere felici; Possano tutti essere liberi da infermità; Possano tutti vedere ciò che è di buon

Om Sarveshaam

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Mantra|

Om Sarveshaam Swasti Bhavatu Sarveshaam Saantir Bhavatu Sarveshaam Poornam Bhavatu Sarveshaam Mangalam Bhavatu Possa il Buon Auspicio essere sopra di noi; Possa la Pace essere sopra di noi; Possa la

SUKHA PURVAKA PRANAYAMA

Ottobre 5th, 2016|Categorie: Pranayama|

SUKHA PURVAKA PRANAYAMA (Respirazione facile e confortevole) TECNICA Siedi in una posizione confortevole. Tieni colonna vertebrale, collo e testa eretti. Piega l’indice e il medio della mano destra verso il

Email Newsletter

Subscribe to our monthly email newsletter to stay up to date with the latest news, articles and stories from Avada Yoga:

[contact-form-7 404 "Not Found"]

YogaTV : Coming Soon

Subscribe to our monthly email newsletter to stay up to date with the latest news, articles and stories from Avada Yoga:

Why not book a class?

Subscribe to our monthly email newsletter to stay up to date with the latest news, articles and stories from Avada Yoga:

Modulo 1

30 Maggio 2020 |8:00 - 30 Maggio 2021 |23:30

CHOOSE A CLASS OR WORKSHOP